martedì 29 marzo 2011

la Nato sta aiutando i terroristi?

Secondo uno studio promosso dalla accademia militare di West Point negli USA, la zona di maggiore concentrazione di estremisti islamici si troverebbe (dopo l' Arabia Sausita) in Libia proprio nella zona attorno a Bengasi, Derna e Tobruk centro della rivolta anti Gheddafi. Pare che da questa area siano partiti un numero incredibile di kamikaze che hanno fatto stragi contro i militari americani in Iraq e Afghanistan. Sono questi i ribelli che si stanno avvantaggiando dell'aiuto degli stessi americani e dei loro alleati? leggi tutto

1 commento:

treb ha detto...

Proclama alla Nazione: Ora o mai più!

http://coriintempesta.altervista.org/blog/proclama-alla-nazione-ora-o-mai-piu/