domenica 29 maggio 2016

i cristiani seminano odio antigay in Uganda ed in tutta l'Africa

da un po' di tempo un numero sempre crescente di predicatori e politici conservatori crisiani americani svolgono molti viaggi in Uganda ed in altri paesi africani per diffondere un messaggio di odio contro gli omosessuali.

In Uganda ciò ha portato ad una legge omofoba ed un diffuso sentimento di odio contro i gay. Odio e persecusioni. Le lesbiche vengono violentate e i gay maschi uccisi.
I cristiani si lamentano (giustamente ) che in molte parti del mondo c'è una persecuzone nei loro confronti (purtroppo non sono i soli perseguitati per motivi religiosi), ma nascondono queste orribili pratiche antigay che, alcuni loro fratelli, stanno coscientemente e criminalmente  diffondendo in Africa.

Una seria e ben documentata denuncia è stata fatta attraverso un documentario canadese intitolato God Loves Uganda. In seguito a numerose proteste e manifestazioni fatte coraggiosamente nella stessa capitale Kampala , la Consulta ugandese ha abolito la legge omofoba che prevedeva l'ergastolo per gli omosessuali, ma il sentimento antigay è molto diffuso ed è causa di aberranti violenze contro la comunità omosessuale locale.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi piacerebbe conoscere le fonti di questa notizia, grazie

la trazzera ha detto...

bbc

la trazzera ha detto...

anche su la repubblica.it dove ho letto che in uganda c'è l'ergastolo per i gay. Ma le fonti sono molteplici e puoi trovarle da solo su internet.
per fortuna la corte costituionale ugandese ha abrogato questa legge l'anno scorso credo. ma le discriminazioi e le violenze co tro i gay sono agghiaccianti!

la trazzera ha detto...

il documetario che ho visto si intitola "God Loves Uganda" («Dio ama l’Uganda»)del pluripremiato regista afroamericano Roger Ross Williams che ha voluto disegnare l’inquietante ritratto di alcune missioni evangeliche statunitensi che tentano di «evangelizzare» la popolazione ugandese e spingerla verso forme di intolleranza nei confronti degli omosessuali e dell’aborto.

Anonimo ha detto...

ma non è un segreto che in africa essere gay è pericolosissimo.

Anonimo ha detto...

lo strano è che cristiani (estremisti di destra) facciano missioni in Uganda per propagare l'odio omofobo!